Barra di Navigazione Barra di Navigazione
Header Commands
Contenuto CMS Contenuto CMS
Chiesi nel Mondo
Divisione farmaceutica italia
Divisione farmaceutica italia
Via Palermo, 26/A - 43122 Parma

(t) +39 0521 2791
(f) +39 0521 279300

Direttore Generale: Raffaello Innocenti

Email : info@chiesigroup.com


Per il settimo anno consecutivo la Divisione Farmaceutica Italia registra una prestazione superiore al mercato, confermandosi leader nel settore respiratorio. La crescita registrata da IMS (dato sell-in a valori) è pari a +0,3%, un risultato raggiunto nonostante il 2012 abbia rappresentato per il mercato farmaceutico italiano un anno particolarmente negativo, con una decrescita a valori del 5,3% rispetto al 2011.
 
I risultati raggiunti dipendono dal valore terapeutico dei nostri prodotti e dall’impegno dei vari team aziendali oltre che dall’immagine che Chiesi ha saputo costruirsi nel tempo nelle aree in cui si è focalizzata: respiratoria, cardiovascolare e malattie rare.
La performance, intesa come crescita o come minor decrescita rispetto ai concorrenti, è stata sostenuta dai brand: Foster, Clenil, Fluibron, Provisacor, Hirobriz, Clody, Sirio, Jumex, Xenazina, Clozapina, Asalex, Clipper e Peyona per citare i principali. In particolare Foster performa molto meglio rispetto ai concorrenti, con una crescita di quasi 10 punti percentuali sopra il mercato. Queste prestazioni collocano il prodotto a una quota di mercato nel mese di dicembre di 14,9%. Clenil A conferma la posizione di maggioranza assoluta tra i corticosteroidi per aerosol con oltre il 53% di quota di mercato. Nell’area cardiovascolare Provisacor cresce nel 2012 quasi del doppio rispetto alla media delle altre statine.
In ambito specialistico, nell’area muscoloscheletrica il mercato dei bisfosfonati iniettivi vede Clody in crescita con un +5,4%, risultato ottenuto anche grazie al lancio della nuova formulazione Clody 200mg\4ml.
 
Nell’area del sistema nervoso centrale si registra una crescita superiore al mercato di riferimento per Sirio, raggiungendo una crescita a doppia cifra con Jumex e Xenazina.
Tra le malattie rare si è rafforzata la leadership nell’area della neonatologia, nella quale a Curosurf si è affiancato Peyona che nel corso del 2012 è stato impiegato nella maggior parte delle neonatologie italiane. L’impegno nella ricerca di nuove opportunità ha permesso di consolidare la presenza di Chiesi nell’ambito delle malattie rare con il lancio di nuove formulazioni e di brand provenienti da importanti acquisizioni.
L’opzione terapeutica per il paziente con talassemia si è arricchita con il lancio della nuova formulazione di Ferriprox 1000 mg. L’acquisizione di Hyaneb ha invece ampliato la proposta terapeutica ai pazienti affetti da fibrosi cistica, area in cui Chiesi è presente con Bramitob. Nel corso dell’anno sono state realizzate varie pubblicazioni relative ai progetti sviluppati con il Servizio Sanitario Regionale su temi di appropriatezza e consumo di risorse in ambito asma, funzionali alla valorizzazione di Foster ed utilizzati per il dialogo con la classe medica e gli interlocutori istituzionali.
I risultati ottenuti durante gli audit interni hanno certificato l’impegno dei team Chiesi, rilevando come punti di forza la nostra competenza sui prodotti, aree terapeutiche e patologie, oltre che l’importanza attribuita al medico ed al paziente con un approccio etico al business.
News News
News
Contenuto CMS Contenuto CMS
Chi siamo
Vivere i nostri valori
Contenuto CMS Contenuto CMS
Contatti Corporate
Chiesi Farmaceutici S. P. A.
Uffici centrali
Largo Francesco Belloli, 11/a
43122 Parma

(t) +39 0521 2791
(f) +39 0521 774468