Barra di Navigazione Barra di Navigazione
Header Commands
Contenuto CMS Contenuto CMS
Ricerca e Sviluppo
Ricerca e Sviluppo
Chiesi prosegue nel suo impegno di crescita basata sull’innovazione, la ricerca e lo sviluppo interni. Nel 2012 l’Azienda ha investito in R&S il 17,9% dei ricavi, pari a un totale di 198 milioni di euro (+16,9% rispetto all’anno precedente) e ha completato l’investimento relativo al nuovo Centro Ricerche che ha ricevuto la certificazione dell’Autorità Sanitaria competente (AIFA) e il premio “Facility of the Year 2012” dell’ISPE (International Society for Pharmaceutical Engineering). Il trasferimento di tutte le funzioni R&S nel nuovo Centro segna il passaggio dell’organizzazione agli standard del futuro e l’implementazione di una strategia a lungo termine.
La strategia di R&S del Gruppo si basa su quattro pilastri principali:
 
  1. Focus sul prodotto e produttività
  2. Copertura geografica
  3. Modello di sviluppo
  4. Innovazione
Chiesi prevede di crescere soprattutto grazie alle sue solide competenze distintive, focalizzate nell’area respiratoria e nella modalità inalatoria di drug delivery. Nonostante l’area terapeutica abbia rappresentato il 67% della spesa totale in R&S, si prevede che una parte significativa della crescita futura proverrà dallo sviluppo dell’area specialistica, con un focus specifico sulla neonatologia e su malattie con importanti esigenze mediche non soddisfatte in aree terapeutiche chiave  o in altre aree attinenti. L’ambito geografico dei programmi clinici non sarà più limitato alla sola Europa ma assumerà una dimensione più ampia e ove possibile globale, attraverso alleanze in regioni in cui l’Azienda non possiede capacità o strutture. Adattato a questa dimensione globale, il modello includerà la possibilità di co-sviluppo soprattutto per programmi molto impegnativi, come i progetti respiratori per il territorio statunitense. Infine, l’R&S di Chiesi sta gradualmente ed efficacemente passando dall’innovazione nel delivery e nella formulazione a un’innovazione - più lungimirante – nella tipologia di ricerca, esplorando non solo un maggior numero di nuove entità molecolari, ma anche nuovi campi quali la medicina rigenerativa e quella disease modifying. Il trend positivo dei nuovi brevetti depositati negli ultimi anni è un indicatore dell’impegno verso l’innovazione: oggi il portafoglio di Chiesi ne comprende oltre 1400 nelle aree terapeutiche di interesse.
Ultime notizie Ultime notizie
Ultime notizie
Contenuto CMS Contenuto CMS
Focus
Farmacologia in Italia: Università e Industria
Gli eventi internazionali di carattere sia economico che sociale degli ultimi dieci anni hanno reso evidente la profonda trasformazione che anche il nostro paese dovrà affrontare per costruire una realtà in cui le giovani generazioni possano realizzare il loro futuro. In questo scenario in cui la capacità di innovazione è la base indispensabile per qualsiasi idea di progresso, due realtà possono giocare un ruolo fondamentale, e queste sono la ricerca universitaria e quella industriale.

Contenuto CMS Contenuto CMS
Ricerca e Sviluppo
Inoltre...
Altre sedi
Contenuto CMS Contenuto CMS
Lavorare in Chiesi
Inoltre...
Ruoli e posizioni